Il modulo di iscrizione, primo tesseramento, autocertificazioni, pagamenti e certificazioni mediche,
dovranno essere consegnati in orginale presso la segreteria.

Raccomandiamo di anticipare via email (palestra@cusvenezia.it) i seguenti documenti: modulo di iscrizione, modulo di primo tesseramento (se necessario) ricevuta di pagamento (se con bonifico), certificazione medica rinnovata

Iscrizione dell’atleta

Se è la prima volta che l’atleta si iscrive al Cus Venezia Volley sezione agonistica è necessario compilare i seguenti moduli:
Modulo di iscrizione al Cus Venezia
Modulo di Primo Tesseramento
Modulo di Autocertificazione

Se l’atleta rinnova l’iscrizione al Cus Venezia Volley sezione agonistica (cioè faceva già parte di una squadra l’anno precedente) ED E’ NATA NEL 2008 O ANNI PRECEDENTI, è necessario compilare solo i seguenti moduli:
Modulo di iscrizione al Cus Venezia
Modulo di Autocertificazione

Se l’atleta E’ NATA NEGLI ANNI 2009 O SUCCESSIVI, dovrà invece compilare anche il Modulo di Primo Tesseramento:
Modulo di Primo Tesseramento

Certificazioni mediche

Per la sezione agonistica è necessaria la certificazione medica per l’idoneità alla pratica agonistica.
Il modulo “richiesta di visita medico sportiva” deve essere richiesto presso la segreteria (ci scusiamo ma questo modulo non può essere pubblico).

Dove fare la visita medica sportiva:

– Centralino dei Servizi di Medicina dello Sport dell’AULSS 3 Serenissima (tel. 041 5103550) – prenotare almeno 3-4 mesi prima perché in alcuni periodi c’è un sovraffollamento (soprattutto fine agosto-settembre)
– Centro medico “Bielo Hub” (vedi riferimenti alla sezione “Convenzioni”).

Documenti necessari per effettuare la visita medico sportiva.

– Presentarsi all’appuntamento con abbigliamento sportivo (tuta/scarpe da ginnastica)
– Mangiare leggero
– Portare una provetta con le prime urine della mattina (raccolte a digiuno)
– Portare il proprio codice fiscale
– Portare la “richiesta di visita medico sportiva” del CUS
– Portare un documento di identità

Pagamenti

Quota per l’anno 2022/2023: 277€ + 43€ di quota associativa e assicurazione.

Il pagamento della quota potrà essere fatto di persona presso gli uffici della segreteria (qui trovate gli orari di apertura) oppure (preferibile) via bonifico bancario:
Beneficiario: C.U.S. VENEZIA
Conto Tesoreria Banca Intesa SanPaolo S.p.A.
IBAN: IT97 N030 6902 1261 0000 0300 005
Causale: Iscrizione anno 2022/2023 Nome + Cognome – Pallavolo + categoria (es. Under 14)

Assicurazioni

Per ciascuna atleta sono comprese le seguenti assicurazioni:
– Polizza CUSI con Generali INA Assitalia (inclusa nella quota d’iscrizione annuale al CUS, di 43,00€)
– Polizza cumulativa Infortuni con Allianz SpA (inclusa nel tesseramento Fipav, sempre che l’atleta sia in regola con le visite mediche agonistiche)

Inoltre è possibile attivare un’assicurazione facoltativa, integrativa alla polizza base FIPAV, facoltativa, al costo di 39.50€ annui.
La garanzia copre, ferme le condizioni generali, le spese sostenute a seguito di infortunio anche non comportante intervento chirurgico, per:
a) Accertamenti diagnostici, compresi gli onorari di medici o di Specialisti abilitati, analisi ed esami diagnostici e di laboratorio, cure mediche specialistiche ambulatoriali; b) Cure mediche fisioterapiche ambulatoriali anche riabilitative, sempre che prescritte dal medico curante dell’Assicurato; c) Prestazioni mediche o infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi effettuati da medici; d) Esami, medicinali non mutuabili dal S.S.N. sempre che prescritti dal medico curante dell’Assicurato; e) Cure dentarie, rese necessarie dall’infortunio, incluse le spese per eventuali protesi in diretta ed esclusiva connessione con l’infortunio stesso, effettuate nei 120 giorni successivi alla data del sinistro, sempre che l’evento sia provato da apposita certificazione rilasciata dallo specialista.
Per accedere alla richiesta di rimborso obbligatorio certificato di Pronto Soccorso o certificato medico specialistico redatto entro le 72 ore dal sinistro. L’attivazione dell’assicurazione integrativa è possibile se almeno 13 tesserati della società la sottoscrivono (premio minimo).
Chi volesse attivare questa integrazione, proposta da FIPAV, è pregato di contattare la segreteria del Cus Venezia.

Di seguito i link alle polizze:
Informazioni generali su assicurazione FIPAV
– Polizza cumulativa Infortuni FIPAV (“Documento di sintesi”)
Polizza infortuni integrativa ad adesione facoltativa FIPAV 2020/21 (“Documento di sintesi”)

Equipaggiamento tecnico per le/gli atlete/i.

Ogni nuovo atleta iscritto riceverà dal Cus Venezia il seguente equipaggiamento per la stagione agonistica:
– n. 1 maglietta da allenamento;
– n. 1 felpa rossa (consegnata solo alla prima iscrizione)
– n. 1 maglietta da gara (da restituire alla fine della stagione)*
– n. 1 borsone (in comodato d’uso)*

* Ricordiamo che borsone e maglia da gara sono di proprietà del Cus Venezia. Pertanto si invitano gentilmente atlete/i ad avere cura di tutto quanto in loro possesso.

In particolare vorremmo sottolineare che:

– è vietato scrivere o attaccare adesivi sui borsoni;
– nel caso di perdita o deterioramento di parte dell’equipaggiamento, l’atleta dovrà a spese proprie ripristinare quanto perduto, rivolgendosi alla società. Il borsone eventualmente sostituito rimarrà comunque di proprietà del Cus Venezia.

Tenuta di gara

La tenuta di gara delle/gli atlete/i dovrà essere la medesima per tutte le ragazze/ragazzi facenti parte della squadra. I pantaloncini in particolare dovranno essere tutti del modello attillato (quindi NON pantaloncino da calcio) e di colore NERO. Sono ammesse invece variazioni di colori e modelli per ginocchiere, copribraccia e calze (quest’ultime dovranno essere soltanto BIANCHE o ROSSE).

Acquisto di equipaggiamento personale

Scarpe, ginocchiere, pantaloncini, calze e copribraccia dovranno essere acquistati personalmente dalle atlete. Il Cus Venezia è convenzionato con alcuni negozi, esibendo il tagliando di sconto, da richiedere al proprio Dirigente di squadra.